@Re_Censo #335 STAR WARS – i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte

STAR WARS
i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte

Continuiamo il nostro viaggio nella Galassia lontana lontana! Iniziamo!

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte

Uno degli elementi che più contraddistinguono e rendono affascinante Star Wars, è proprio la Spada Laser. Arma utilizzata da Jedi e Sith nei loro molto coreografici duelli.

A tal proposito, quale è il vostro duello cinematografico preferito?
Per ovvietà di cose, ossia perché reso meglio dalla tecnologia e dagli stuntman, io sono combattuto tra quello disputato tra Qui-Gon Jinn, Obi-Wan Kenobi e Darth Maul e quello tra Obi-Wan e Anakin. Ma molto affascinante è quello tra Luke e Kylo Ren, anche se non può propriamente dirsi un combattimento con la spada.

Comunque sia, torniamo a noi!

Come è fatta una Spada Laser e perché ne esistono di così tanti colori diversi?

Nell’immaginario di Star Wars, le Spade Laser contraddistinguono i Jedi e i Sith e solo nelle loro mani può diventare un’arma molto versatile e potente, proprio grazie al loro addestramento, riuscendo così a deflettere i colpi dei blaster, a fondere corazze e spezzare scudi protettivi. Forse è stata la leggerezza con la quale altri, più recentemente, l’hanno impugnata, ad aver dato fastidio al fandom.

Le Spade sono formate dalla sola elsa, creata da un tubo cilindrico che può variare nelle dimensioni in base a chi è destinata l’arma. Alcune poi hanno una sola lama, altre invece sono doppie, come anche impugnature più ergonomiche ed eleganti.

È proprio all’interno del tubo, elsa, che si cela la tecnologia di tutta l’arma e, soprattutto, il cuore pulsante della Spada stessa.

Il Cristallo Kyber.
Tale Cristallo, in sintonia con la Forza, era compito del giovane Padawan recuperare nelle grotte di Ilum, sul pianeta Lothal e pochi altri. Durante il rituale La Messe, la Forza guida il Padawan nella ricerca del proprio Cristallo, che è incolore e che, se non è il prescelto, si scioglierà tra le mani invece di rimanere solido.
Una volta trovato quello giusto, in base alla sensibilità del Padawan alla Forza e alla sua propria indole, il Cristallo prendeva diverse colorazioni, le più frequenti delle quali sono l’azzurro e il verde.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte
@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Obi Wan Kenobi

Azzurro

Utilizzato da Padawan, Maestri e Cavalieri, designa i Jedi come Guardiani della Pace e Difensori della Repubblica.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Yoda

Verde

Particolarmente dotati nelle vie della Forza, è un colore attribuito ai Jedi Consolari e quindi, preferendo le Vie della Forza all’uso stesso della Spada, si contraddistinguono per la capacità dei negoziati.
Proprio per il loro legame con la Forza, i Jedi con Spade verdi sono tra i più letali in combattimento.

Rare eccezioni prevedono colorazioni differenti, come…

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Mice Windu

Viola

Usato dal Maestro Windu, creato in realtà in pre-produzione, proprio per la personalizzazione voluta dall’attore che lo ha interpretato, Samuel L. Jackson.

Simboleggia l’uso di tecniche di combattimento del Lato Oscuro, a favore del Chiaro, senza mai perdere però l’appartenenza al Lato Chiaro.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Rey

Giallo

Usato dai Guardiani del Tempio, le cosiddette Sentinelle, nella concezione Canon non vengono mostrate, se non in mano a Rey nel IX episodio.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Ashoka Tano

E ancor più rari l’Azzurro chiaro e il Verde giallognolo.

Storia a parte invece va per il Bianco Argenteo, attribuito ad Ahsoka Tano, che è riuscita, nel tornare al Lato Chiaro, a riconvertire il Cristallo.

Il colore deriva quindi da questo rito di purificazione.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Mandalore Vecchia Repubblica Cristallo nero

La Spada Oscura, con il Cristallo Nero, era appartenuta all’Ordine Jedi, durante la Vecchia Repubblica e fu sottratta loro dai Mandaloriani durante la caduta stessa della Repubblica, passando di generazione in generazione ad una famiglia di Mandalore, fino a riapparire durante il conflitto della Guerra dei Cloni.

Non faccio spoiler qui, anche se non ho visto Rebel o Resistence.

Ma nel fare ricerche, mi sono fregato da solo.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte Vader Sith

Ma quindi i Sith?
Perché hanno le Spade rosse?

Partendo dal presupposto che le Spade sono prerogativa Jedi e che i Sith che passano da un Lato all’altro semplicemente la ereditano e mi è dato di capire che non tutti la preferiscono, il Cristallo Kyber della loro Spada o della spada di un Jedi da loro ucciso, subisce un rituale particolare, col quale diventa rosso.

Tale rituale è chiamato Sanguinamento e rende il cristallo da organico a sintetico.

Simbolo dell’odio, della rabbia, del dolore e ogni altra sensazione che il Jedi prova durante il Sanguinamento e sono così trasposti e condensati nel Cristallo, corrompendolo, così come corrotto è il Jedi che è divenuto un Sith.

Ma come sono nate le Spade sul set?

Inizialmente le spade erano di uso comune a tutti, persino nell’Impero, nell’intento di omaggiare il mondo fantasy cavalleresco, tanto amato da Lucas. Ma poi furono lasciate solo ai Jedi.

Sul set, fu John Stears a costruirle.
A capo degli effetti speciali, utilizzò vecchi flash delle fotocamere dell’epoca per costruire le else, componenti di riuso casalingo, tasti di vecchie calcolatrici e componenti elettronici, ma anche rubinetti e tubi.
Mentre per la parte luminosa del laser, si iniziò con materiali riflettenti che roteavano sul fulcro e quindi davano come risultato il bianco abbagliante e lampeggiante che ancora si vede nei film originali. Purtroppo però erano alquanto delicati come sistemi e, soprattutto nei combattimenti, andavano a perdere.

Quindi si adottò su suggerimento di Nelson Shin, il rotoscoping, ossia il ricalco, frame per frame, dell’effetto che si voleva dare. Lo sfarfallio iniziale fu mantenuto, cambiando la tonalità in alcuni frame. E così si passò al colore delle lame e al sostituirle, nel girato, da bastoni di legno, col rotoscoping fino alle tecniche digitali più moderne e con resa ancora più incredibile.

Invece, l’altro aspetto importante sono i suoni.
Fu Ben Burtt a combinare il suono dei motori di un vecchio proiettore cinematografico e l’interferenza di un televisore, registrati con un microfono che, spostandosi da parte a parte, registrava la variazione del suono e rendeva così la simulazione del movimento della lama.
Solo poi nei film più recenti, tale creazione sonora è passata al digitale anch’essa.

@Re_Censo #335 STAR WARS - i Colori delle SPADE LASER e come sono fatte

Certo, così raccontato smonta un bel po’ la magia che si crea dietro le macchine da ripresa, ma io trovo sia anche più interessante perché ci mostra come la fantasia da inconcreta diventa concreta e palpabile ed è ciò che più mi affascina e mi ringalluzzisce.

Così sono quindi nate le Spade Laser, questi sono i tipi che esistono e come sono state rese al cinema, dagli inizi a oggi.

Ne esistono di varie riproduzioni e fattezze, io purtroppo non ne ho nessuna e non ho la possibilità di acquistarne una, trovo i costi un po’ proibitivi, ma in futuro chissà. Per ora devo accontentarmi di poter sperare di andare a Disneyland o in un Disney Store e comprare la mia o a me nessuno ci pensa!

E voi, avete la vostra riproduzione?
Quale, da esposizione o da combattimento? Giocattolo o solo l’elsa?

Fatemele vedere condividendo una foto di voi e della vostra spada e taggando il mio profilo Instagram! Sono davvero curioso! E quale preferite? Io, ovviamente, Obi-Wan, ma anche quella di Yoda è carinissima!
Ditemi la vostra, cosa ne pensate e motivando il vostro pensiero!

E se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14 e ogni venerdì alle 16, due nuove puntate!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare nuove storie e a volare nel mondo della fantasia!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!