@Re_Censo #306 #TGRe_Censo Intervista a Pierluigi Carelli

THE JOURNEY i Mondi oltre la Breccia
Intervista

Come ho preannunciato nella precedente puntata, sono in compagnia dello scrittore Pierluigi Carelli, autore di The Journey.

Ho un po’ di domande, quindi iniziamo.

1 La prima domanda che faccio, non è una domanda. Parlami un po’ di te. Chi sei, cosa fai.

2 So che sei un po’ un nerd, che ti piacciono i videogames e giocare a D&D. L’esigenza di scrivere, nasce dalla tua passione per il gioco o da cos’altro?

3 Da dove è nata l’idea di The Journey e soprattutto del portale “interdimensionale” che chiami la Breccia?

4 Cosa è per te la fantascienza?

5 Quali sono i tuoi autori preferiti?

6 in The Journey esploriamo un mondo dove i viaggi oltre la Breccia sono quasi all’ordine del giorno, almeno per l’Organizzazione. L’idea di avere un personaggio che faccia da deus ex-machina collegando due mondi diversi, si può dire essere alla base di questo progetto?

7 La storia che conosciamo noi, è nata così come la vediamo, oppure è il risultato di una lunga gestazione e evoluzione, magari a partire da un’idea completamente diversa?

8 Abbiamo due protagonisti, Christopher e Pascal. Parlaci un po’ di loro, a partire dalla scelta dei nomi, della loro caratterizzazione e evoluzione.

9 Nella mia recensione accosto il tuo romanzo al sapore di una storia che non scende troppo in alcuni dettagli, proprio come fece un giovane Paolini in Eragon. Questa leggerezza accompagna il lettore, senza nulla pretendere, ma riesce a creare al contempo un gancio con lui, proprio attraverso una narrazione semplice e coinvolgente. Avremo modo di vedere di più nella versione stampata dell’opera? Oppure dobbiamo aspettarci qualche indagine in più nel secondo volume, ad esempio approfondendo l’Organizzazione e la Fenice?

10 Ho visto che lascia un po’ di spazio ai due protagonisti, facendo raccontare loro il proprio passato. Come mai hai preferito questo stratagemma, lasciando che sia il personaggio a raccontarsi, in prima persona, e non tu narratore con la terza, singolare? Volevi semplicemente spezzare la narrazione o far passare meglio il personaggio?

11 Trovi molto spazio, con Christopher, al raccontare il passato di Roma e indaghi più in generale attraverso di lui, quasi a voler mostrare le tue conoscenze nella storia dell’arte. È un mero indizio su una tua passione o c’è un motivo particolare?

12 Quando hai costruito l’anziano Harvey e i membri dell’Organizzazione, dipingendoli come malvagi, avevi in mente un canone da seguire per il personaggio malvagio? Se si, quale?

13 Come hai trovato la bookabook? E il rapporto con una casa editrice e un editore? Parlaci un po’ del Crowdfunding.

14 Hai un orario preciso nella giornata per scrivere? Qualche rito personale?

15 In questo racconto si incontrano pochi personaggi femminili. È un caso o una scelta? C’è un significato particolare?

16 Tu, se fossi all’interno del racconto, per quale fazione giocheresti?

17 Cosa ti affascina di più, del tuo stesso racconto e cosa avresti voluto fare diversamente?

18 Quali sono le difficoltà, se ne hai trovate, nel lavoro con un editor?

19 Sei d’accordo, e se si quanto, sul nuovo modo di fare editoria nel quale l’autore deve accollarsi parte delle spese della pubblicazione?

20 Cosa pensi dell’editoria italiana nella situazione attuale?

 

Se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram! Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube! Ogni venerdì alle 16, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare nuove storie e a volare nel mondo della fantasia!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!