@Re_Censo #142 Un anno con TOPOLINO | 3261

TOPOLINO
3261

 

Ho deciso di abbonarmi al TOPOLINO per un anno. Un desiderio forte di tornare all’esperienza da lettore bambino di fumetti. E l’ho fatto risparmiando pure un sacco di soldi!
Quindi, oggi parliamo di TOPOLINO 3261! Iniziamo!

Ciao a tutti e bentornati sul canale! Sono Dario e questa è Re_Censo, la videorubrica di libri, fumetti, manga, film e telefilm prodotta dal mio studio di grafica OIRAD.

Siccome viaggeremo un anno con Topolino, questa nuova è una rubrica speciale e ho deciso di condividere la mia lettura con voi, la domenica alle 12.

Sarà un po’ diversa, ed è in rodaggio, quindi se avete suggerimenti, lasciatemeli pure sotto nei commenti o scrivetemi in posta privata sulla pagina di  Facebook.

Sei storie. La prima e l’ultima sono inizio e fine della stessa.

Wizards of Mickey – Oberon (prima parte)
Wizards of Mickey – Oberon (seconda parte)
Sceneggiatura: Venerus Matteo
Disegni: Marini Roberto
Raccontano di Topolino, Paperino e Pippo, principalmente, all’interno di un mondo fantasy nel quale ricoprono il ruolo di stregoni. I colori molto caldi, soprattutto delle ambientazioni forestali, hanno reso la lettura un po’ difficile e al tempo stesso immersiva. Scimmiottando a metà tra Harry Potter e il Signore degli Anelli, i tre stregoni sono in missione per ottenere un nuovo tipo di magia da utilizzare.

Paperinik e la gallina infausta
Sceneggiatura: Bosco Marco
Disegni: Barbaro Graziano

Finalmente torno a leggere di Paperinik, in una stria dove però appare davvero brevemente. Ed è un piacere, perché significa vedere Paperino, alle prese con lo zio Paperone ed la festa di una pomposa e ricca signora. Un Paperino che non appare sempre iellato e confusionario, ma anzi carico di iniziativa, pur mantenendo il suo tratto caratteristico, comico e familiare. Colori e linee molto più leggeri e leggibili, non stancano l’occhio.

I corsi di Paperoga – Il perfetto taxista
Sceneggiatura: Macchetto Augusto
Disegni: Surroz Mattia

Personaggio controcorrente, strampalato, buono fino al midollo, Paperoga era uno dei più strani e dei miei preferiti. Storia breve e autoconclusiva, purtroppo, ma davvero gustosa e succosa, nella quale il papero cerca un nuovo lavoro.

Indiana Pipps e la piratessa d’acqua dolce
Sceneggiatura: Valentini Massimiliano
Disegni: Piras Gigi

Ammetto che Pippo, tolto il classico, lo preferisco nei panni di Super Pippo. Ma qui è nei panni di Indiana Pipps. Qui alle prese con un tesoro da ritrovare, nascosto da una agguerritissima piratessa. La storia corre troppo velocemente all’epilogo, quasi non sembra darci il tempo di gustarla. Ma i colori, soprattutto quelli degli abissi marini, molto interessanti e suggestivi!

Paperino e l’equivoco inserzionistico
Sceneggiatura: Coppola Alessio
Disegni: Coppola Alessio
Anche qui Paperino non sembra il solito sfigatello. Sarà cambiato qualcosa tra gli editor, ma io lo ricordavo come un perenne passaguai. Invece qui risponde ad un annuncio alquanto insolito e non vi nascondo che ho iniziato a ridere come un pazzo. Qui sia i colori che i tratteggi, ma anche la dinamicità di alcune vignette, spingono il protagonista in avanti, esaltando le sue gesta. Davvero molto carino!

Il fumetto vincitore e il perdente, dai tu un nome a questa parte della rubrica!

Il fumetto perdente è Indiana Pipps e la piratessa d’acqua dolce. Seppur la storia era avvincente, il ritmo e l’evoluzione della storia lo hanno trasformato in un fiammifero che ha fatto la scintilla e subito si è spento.
Il fumetto vincitore è dura da indicare. Vince Paperino e l’equivoco inserzionistico! Ero indeciso con la storia su Paperoga a dire il vero

Ma voi, piuttosto, se avete letto il fumetto, fatemi sapere cosa ne pensate e stilate voi stessi una graduatoria o semplicemente il vincitore e il perdente! Soprattutto, datemi un nome per questa parte della rubrica e continuate a suggerirmi come strutturare le puntate speciali che riguarderanno il nostro anno con TOPOLINO!

Se questa puntata vi è piaciuta,  mettete mi piace e condividetela con i vostri amici! Se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato, è l’unico modo col quale aiutare il canale!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter e Google Plus, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram! Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube! Ogni domenica alle 12, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento