@Re_Censo #322 TOPOLINO 3358

TOPOLINO
3358

@Re_Censo #322 TOPOLINO 3358

Oggi parliamo del numero 3358! Iniziamo!

@Re_Censo #322 TOPOLINO 3358

Topolino giramondo – Topolino e il richiamo dell’Outback
Storia di: Giuseppe Zironi
Disegni di: Giuseppe Zironi
Topolino è in viaggio in Australia e mentre Minnie si strugge perché non riesce a sentirlo, noi ci concentriamo sulla sua avventura, che però è troppo precipitosa e difficile da seguire. Alla fin fine ci ritroviamo a saltare da una vignetta all’altra in una missione di recupero senza capo ne piedi, che si risolve da sola, con un finale doppio che non appaga.
Stesso si può dire per il disegno, il cui stile così deformato e graffiato, disturba molto perché rovina davvero tanto la linea buona e morbida della Disney. Peccato, perché sarebbe potuto uscir fuori qualcosa di carino e parlando dell’Australia, anche scenari più interessanti da vedere.

Newton Pitagorico e la pistola Aspira-Arcobaleno
Storia di: Marco Nucci
Disegni di: Stefano Intini
Il nipote di Archimede si impegna a trovare una soluzione che faccia faticare meno gli studenti, costretti dal loro preside a tinteggiare di bianco una facciata della loro scuola. Un po’ al rovescio rispetto al film Pleasantville, Newton Pitagorico ruberà e mescolerà i colori senza riuscire a trovare una soluzione. La storia però ci offre una comicità semplice e genuina, in un piccolo spaccato della vita paperopolese. Interessante è il disegno, proposto da Intini che ci presenta il suo stile più deforme e dinamico rispetto a quello classico, che però si allaccia bene alla storia, ammiccandosi a vicenda proprio tramite l’ironia e la comicità.

Area 15 – Buona fortuna Qua
Storia di: Roberto Gagnor
Disegni di: Claudio Sciarrone
Qua si strugge per amore. Tutto sembra scorrere monotono, seppur non lo sia, in un inizio di storia muto, ma carichissimo di pathos e di comunicazione non verbale, arrivando a delle perle da parte di Paperino molto carine, delicate, adatte all’età del nipote ormai cresciutello.
Il disegno è semplicemente uno spettacolo, ereditato di sicuro da Foglie Rosse, soprattutto per la colorazione, vede qualche deformazione nelle fisionomie dei personaggi, ma che funzionano vista l’età e uno sguardo al futuro dei personaggi.

Zio Paperone e la regola sregolata
Storia di: Marco Bosco
Disegni di: Maurizio Amendola
Paperone vede in Filo e Paperoga un nuovo modo per lucrare, offrendo a pagamento consigli per la loro attività da gelatai.
Sia la storia che il disegno hanno un sapore interessante, perché molto ammiccante ad un qualcosa di vintage, anche se per alcuni personaggi, la semplificazione delle linee e il tratto, fanno perdere la bellezza dei personaggi, nonostante appunto sia vintage.

Paperino e Paperoga in una notte al Deposito – pt. 1 e 2
Storia di: Giulio D’Antona, Giorgio Fontana
Disegni di: Federico Franzò
Questa storia è molto particolare, molto frizzante, decisamente molto dinamica ed è un modo nuovo col quale avvicinarsi alla Disney attuale.
Paperone e Battista chiamano Paperino a far da guardia al Deposito. Ma ogni tentativo di Paperino di riposare, vien messo a dura prova da qualcuno che si è infilato nel Deposito e parte così la caccia al ladro. Allo stesso tempo però anche Paperoga racconta la sua versione dei fatti quando, il mattino seguente, Paperone ritorna e li trova entrambi a dormire.
Storia bellissima, coinvolgente, speciale, proposta su due puntate mozzafiato, disegnate da due disegnatori molto bravi con due stili diversi, uno morbido e classico, l’altro più affilato, giovane, moderno, ma entrambi sottolineano benissimo i personaggi, delineandoli al meglio.
Insomma, Paperino e Paperoga non si cambiano!

TOP&FLOP!

Strano numero, con un inizio molto incerto, rappresentato da Topolino Giramondo, ma poi i non colori e i colori di Newton Pitagorico mi ha risollevato.
Decisamente belli i colori e la linea matura di Area 15, anche se un po’ mi fa titubare l’idea che anche Qui, Quo, Qua possano crescere e invecchiare!

Poi un salto nell’incognita con Zio Paperone e la regola sregolata, per come sono rese le fisionomie, forse troppo abbozzate in certi punti, ma un gran pollice in su per la notte al Deposito, davvero originale e sicuramente la più bella che conclude alla grande questo numero.

Spero questo non sia un caso isolato e che stiano riprendendo a spedire con regolarità, io ho segnalato alla Panini che mi rispediranno i numeri mancanti se non dovessero arrivare.

Ditemi il vostro parere su questo numero del Topolino nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ringrazio per la visualizzazione e aver passato del tempo assieme!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!