@Re_Censo #413 TOPOLINO 3408

TOPOLINO
3408

@Re_Censo #413 TOPOLINO 3408

Oggi parliamo del numero 3408! Iniziamo!

@Re_Censo #413 TOPOLINO 3408

Storie e Sceneggiature

Topolino e l’Ombra di Mister Vertigo
Storia di: Marco Nucci
Disegni di: Ottavio Panaro
Torna Mister Vertigo e questa volta lo fa attraverso la trasposizione cinematografica dell’indagine che tempo dietro ha portato avanti Topolino stesso. Ma come ogni film che si rispetti, il regista ha deciso di mantenere un finale aperto, utilizzando un escamotage e approfondendo nello stesso momento un mistero. Topolino, intrigato, ne è incuriosito e torna sui suoi passi per esplorare l’opportunità. Riprendere in mano la serie su Vertigo in questo modo è veramente interessante, è molto ben fatta e vedere le controparti dei protagonisti Disney, sotto forma di attori e personaggi, è veramente esaltante e mi aspetto quindi tante cose dal prossimo numero.

Zio Paperone, Battista e i Segreti del Deposito, ep. 2
Storia di: Alessandro Sisti
Disegni di: Giuseppe Facciotto
Con il secondo episodio vediamo come Battista sia caduto nella trappola dei Bassotti, ma i suoi sospetti e il modo con il quale viene trattato in quello che doveva essere un convegno per maggiordomi aristocratici, accendono in lui il dubbio. La puntata si concentra sulle gesta della Banda Bassotti e in particolar modo sul loro ennesimo tentativo di derubare Paperone, ponendo quindi al centro i segreti più reconditi del Deposito. Nonostante i loro tentativi siano comunque fallaci, la storia ha un ritmo molto incalzante, decisamente molto dinamica.

Paperino e il Gigantesco problema floreale
Storia di: Francesco Vacca
Disegni di: Ivan Bigarella
Piccola puntata nella quale la lunga diatriba che Paperino ha con il suo vicino di casa, si trasforma nell’ennesima gara a chi ha il giardino più bello e purtroppo, a Paperino, quando si sente sminuito, piace giocare sporco, facendosi aiutare dalle invenzioni strampalate di Archimede. Le storia è veramente molto carina, anche se breve riesce a tenere salde le fila, a non divagare e ad arrivare a un finale ancor più divertente.

DD Doubleduck – Supersoldier
Storia di: Marco Bosco
Disegni di: Vitale Fabio “Manvi” Mangiatordi
Torniamo indietro nel tempo e lo facciamo con una nuova avventura di Doubleduck, l’agente segreto che prima di imbattersi nelle forze di Actinia, viene ingaggiato di nuovo dal direttore Head H, perché un’armatura potenziata è stata trafugata. Come è successo già in passato, la storia funziona molto bene soprattutto per quanto riguarda la parte di indagine e il sapore è quello tipico di un’avventura spionistica, però si arriva alla conclusione di questo episodio con una facilità disarmante e una velocità che disturba e rovina quanto creato sino a questo momento.

Amelia e la Magia tecnologica
Storia di: Massimiliano Valentini
Disegni di: Giulia La Torre
L’ultimo episodio di questo numero vede come protagonista di nuovo la strega Amelia e il suo ennesimo tentativo di impossessarsi della Numero Uno. Ma proprio sul più bello, interviene lo stregone capo della commissione magica che la priva dei poteri. Per Amelia inizia un nuovo capitolo della sua vita, che vede la papera assaporare gusti e piaceri che fino allora le erano proibiti e la storia è l’occasione per poter assaporare assieme a lei questa fetta inedita per il personaggio. L’atmosfera che qui si crea, sembra di farci tornare indietro nel tempo a storie molto più semplici e coinvolgenti, ma che comunque riuscivano alla grande.

Disegni e stile

-Per quanto riguarda Mister Vertigo, non abbiamo un gran cambio di stile di disegno, rispetto ai numeri precedenti. Sembra sempre tutto molto evocativo di quello che è un po’ la Gotham di Batman, soprattutto per inquadrature, luci e per come i personaggi sembrano quasi dei predestinati, anche nel modo in cui vengono raffigurati, con una linea molto presente, morbida, che mantiene vive le proporzioni classiche della Disney e riesce a presentarci quindi anche un Topolino al meglio di sé.

-Il disegno sui segreti del Deposito è molto moderno. Pur mantenendo una scansione di vignette classica, ha una linea molto presente e dal risultato molto digitale, perché nei contorni esterni dei personaggi è molto doppia, mentre all’interno delle campiture diventa molto sottile, il che riesce a dare volume alle figure ma allo stesso tempo sembra quasi appiattirle. Eppure il disegno rimane comunque coerente e bello da vedere.

-Il disegno del problema floreale di Paperino è nuovamente proposto da una delle ultime new entry tra le fila della Disney Panini e Bigarella ci ripropone questo suo stile molto moderno, che però riesce, con linee molto morbide e un becco alquanto pronunciato, a riproporre le proporzioni classiche dei personaggi e soprattutto a far risaltare le espressioni del papero protagonista, riprendendole dalla tradizione.

-Per l’agente Doubleduck, il disegno è come quello che già abbiamo visto in passato, molto moderno e accattivante con dei volumi che escono fuori, non solo grazie alla linea di contorno con la quale si costruiscono i personaggi, ma anche con il colore e soprattutto con le ombre. Moderne sono anche le vignette e la loro impaginazione è molto più occidentale, quasi americana e alle volte molto cinematografica, soprattutto ricorda i tipici film kolossal americani.

-Il disegno della storia di Amelia è bellissimo da vedere. Come la storia, sembra farci tornare indietro nel tempo nonostante il tratto sembri molto moderno. Eppure le proporzioni sono classiche, la resa delle vignette con le impaginazioni e il modo con il quale sono resi gli ambienti, in maniera così semplice e di immediata lettura, ci trascinano in una vicenda veramente coinvolgente, sotto ogni aspetto.

Vi aspetto nei commenti qui sotto, ditemi cosa ne pensate! E se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14 e ogni venerdì alle 16, due nuove puntate!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare nuove storie e a volare nel mondo della fantasia!

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

5 1 vote
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x