@Re_Censo #332 TOPOLINO 3363

TOPOLINO
3363

@Re_Censo #332 TOPOLINO 3363

Oggi parliamo del numero 3363! Iniziamo!

@Re_Censo #332 TOPOLINO 3363

Le Strabilianti imprese di Fantomius, Ladro Gentiluomo – La Luce di Zeus
Storia di: Marco Gervasio
Disegni di: Marco Gervasio
Torniamo da Lord Quackett e dalla sua compagna e questa volta li troviamo alle prese con un diamante di inestimabile valore. Il suo proprietario, un lord in decadenza, è costretto a doverlo tagliare per aumentarne il valore e così venderlo per salvarsi dal baratro. I due Ladri incappano così in un astuto piano per derubare il vecchio lord e primo indiziato è proprio il nipote.
Storia molto carina, immersiva e coinvolgente, che però è monopuntata, quindi finisce tutto fin troppo presto.
Come ormai siamo abituati, disegno molto moderno, dinamico nell’impostazione delle scene, nella costruzione dei personaggi, nella colorazione, ma poi classicissimo nella resa delle fisionomie e nel ritmo della narrazione.

Le GM in Operazione Alaska, ep.2
Storia di: Federico Rossi Edrighi
Disegni di: Francesco D’Ippolito
Chiamati ad aiutare i loro compagni dell’Alaska, le GM Qui, Quo, Qua, col loro Gran Mogol, Beth, Michelle e Jamal, partono per l’Alaska e difendere così i Bamballocchi in pericolo. Puntata tutta dedicata alla scoperta dei protagonisti, trasformata in una gara con le slitte elettriche.
Molto carina, molto bambinesca, nel senso buono del termine. Sono introdotti anche altri personaggi, ma ancora non si è dentro la storia vera e propria.
Come la volta precedente, disegno molto moderno nella resa delle pose e impostazioni di scena, ma molto classico nella resa dei personaggi. Unica pecca, per una mera rapidità di lettura che così manca, è il modo così fluido col quale le vignette sono rese, quasi metafisiche, che si combinano tra loro per dare punti di vista differenti.

Quando Pippo… si tiene in forma
Storia di: Marco Bosco
Disegni di: Giorgio Di Vita
Topolino pensa che Pippo si sia troppo adagiato sul divano, quindi lo spinge a fare un po’ di moto, mentre si distrae con le sue serie tv preferite. Così Pippo, colto dalla novità della proposta si da da fare, comprando un tapis roulant.
Ho trovato la storia molto pacata e allo stesso tempo prevedibile e divertente, anche nella sua brevità! Il disegno, classicissimo, è molto semplice, sia nelle impostazioni delle inquadrature, che nelle linee.

Gastone e Nonna Papera, scomodi testimoni
Storia di: Riccardo Secchi
Disegni di: Ottavio Panaro
Semplice evento del quotidiano papero.
Questa volta Nonna Papera e Gastone si ritrovano nei guai, sventando loro malgrado una rapina, che così li catapulta nell’anonimato prima di un processo, ma la fortuna di Gastone è una lama a doppio taglio!
Storia carinissima, molto ben intrecciata, trascinante e con un disegno molto pulito, classico, stracolmo di dettagli e con un tratto, seppur molto presente, dinamico, che riesce a dare forza ai volumi che disegna.

Indiana Pipps e il Bowling del Faraone
Storia di: Sisto Nigro
Disegni di: Libero Ermetti
Storia classicissima per Indiana Pipps che viene reclutato dalla nipote di una sua vecchia conoscenza. Un professore, McMummy, è scomparso e Indiana deve recuperarlo tornando sulle tracce dei suoi studi e scavi. Dopo una tempesta di sabbia però, appare il suo acerrimo nemico, Kranz e il problema cresce esponenzialmente, ma purtroppo, come è classico per Indiana, la vicenda prende una velocità inspiegabile e tutto si risolve solo con una occhiata a posteriori. Peccato…
Sul disegno invece sono molto incerto, a causa delle linee troppo doppie e presenti, mentre gradevoli sono gli scenari, i paesaggi e la resa dei dettagli.

Zio Paperone e il Giro da Capogiro
Storia di: Bruno Enna
Disegni di: Marco Mazzarello
Semplice prologo ad una vicenda che si tinge di mistero. Dopo l’avventura col professor Quagliaroli, Paperone, Paperino, Qui, Quo e Qua sono raggiunti da Paperoga per soddisfare l’ennesimo sogno speculativo di Paperone. Questa volta è indirizzato allo sport.
Sorvolando la storia, perché solo l’inizio, il disegno è davvero interessante, pulito, semplice, linea morbida e classica. Non vedo l’ora di leggerne di più!

TOP&FLOP!

Non ho davvero di che lamentarmi neanche questa volta, se non che questo numero è arrivato in estremo ritardo. Ma per quanto riguarda le storie e i disegni, nulla da ridire.

Sono curioso di capire a cosa andranno a parare con le GM, soprattutto perché siamo al secondo episodio e sembra ancora tutta una introduzione, non vorrei che poi si riassumesse troppo tutta la vera vicenda.
Curiosa la storia di Fantomius, in monopuntata, ma è sempre un piacere guardare quel disegno.
Un po’ scocciato dalla rapidità di Indiana Pipps, ma tra Pippo, Gastone e Nonna Papera e l’inizio del nuovo viaggio di Zio Paperone, posso almeno consolarmi!

Non voglio dire altro, preferisco siate voi a pronunciarvi!
Ditemi il vostro parere su questo numero del Topolino nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ringrazio per la visualizzazione e aver passato del tempo assieme!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!