@Re_Censo #319 TOPOLINO 3344

TOPOLINO
3344

Oggi parliamo del numero 3344! Iniziamo!

Topolino… Zio Paperone e il Condono Natalizio – Capitolo 3, Quando la fortuna è buona
Storia di: Luca Tito Faraci
Disegni di: Stefano Intini
Topolino, Paperone e Pippo sono da Babbo Natale e scoprono quale sia l’unico papero a non aver espresso il desiderio che potrebbe riportare tutto alla normalità e il gioco fino che fanno per convincerlo a sistemare la situazione è molto divertente. Come divertente si confermano i personaggi e le situazioni che caratterizzano questa storia altrimenti piatta, che giunge al finale in modo sbrigativo, come i migliori film natalizi fanno dopo aver scoperto come riportare tutto alla normalità prima del Natale.
Sul disegno nulla da aggiungere a quanto detto la volta precedente.

Le Strabilianti imprese di Fantomius, Ladro Gentiluomo – Fantomius torna a casa
Storia di: Marco Gervasio
Disegni di: Marco Gervasio

In perfetto stile Christie, Fantomius torna a casa per il Natale e trova il padre indaffarato a causa di un furto accadutogli in prossimità di un importante accordo commerciale. In casa arrivano anche Paper Holmes e Dottor Duckson, pronti a indagare. La trama scimmiotta molto bene il tipico schema narrativo di un giallo d’epoca e trovo curioso il fatto che Paper Holmes abbia i suoi dubbi sull’identità di Fantomius.
Inutile dirvi che il disegno è semplicemente spettacolare, con questi toni seppia e la saturazione molto spenta che accompagnano una linea molto morbida, riuscendo a delineare i personaggi alla perfezione, nonostante siano circondati da sfondi particolarmente dettagliati.

Zio Paperone e la Marea Aurea
Storia di: Alessandro Sisti
Disegni di: Vitale Fabio “Manvi” Mangiatordi

Paperone porta con se Paperino, Qui, Quo, Qua su una piattaforma petrolifera dove Archimede mostra loro l’ultima scoperta che dovrebbe procurare al riccone altre ricchezze. Ma di mezzo si mettono i soliti Bassotti a far danno e mentre l’inventore cercherà mettere una pezza, per così dire, al problema, tutta Paperopoli impazzisce per la febbre dell’oro.
Storia molto originale, raccontata molto bene, molto dinamica, fresca, genuina con un disegno classicissimo, delizioso, che strizza moltissimo l’occhio al passato, mantenendo però intatta la linea e la colorazione moderne.

Paperino e l’inafferrabile ricompensa
Storia di: Marco Rota
Disegni di: Marco Rota

L’irascibilità di Paperino sale a vette allucinanti, quando vien disturbato dal suo riposino quotidiano. È così che si fa scappare un’occasione di guadagno facile, una dietro l’altra, andando a finire in un macchinoso inghippo che ci trascina nella storia in modo molto semplice, coinvolgente e divertente.
Seppur breve, la storia è molto organica ed è disegnata in modo impeccabile da Rota con un bellissimo stile molto vintage, sia nel disegno, che nel colore, ma anche e soprattutto nell’impaginazione delle tavole.

Zio Paperone e il Giro del Mondo in 80 secondi
Storia di: Marco Nucci
Disegni di: Nicola Tosolini

In pieno stile natalizio, ritroviamo un adattamento di un classico della letteratura.
Zio Paperone sfida i riccastri del club: dovrà fare il giro del mondo in 80 secondi e per riuscirci, neanche Archimede basterà all’occasione. Solo uno può aiutarlo, qualcuno che è abituato a fare le corse per accontentare tutti in una sola notte.
L’avventura è bellissima, comica, leggera, semplice e coinvolgente.
In più il disegno è un vero piacere per gli occhi: linee semplici, morbide, pulite, pochi fronzoli, eppure capaci di mostrare dettagli interessanti, ritmando la lettura con vignette più sintetiche e altre più profonde.

TOP&FLOP!

Ahimé la spedizione dei numeri del Topolino sta lasciando dinuovo a desiderare, vista l’emergenza Covid19. Ma questo recupero mi fa piacere farlo ora, così possiamo sdrammatizzare la situazione, parlando del tono leggero del Natale, con questa copertina che va in combo con la precedente, in una binata stupenda, carica d’atmosfera.

In questo numero sono particolari anche le storie. Certo abbiamo l’esempio meraviglioso di Fantomius, il cui disegno è semplicemente spettacolare e avvolgente, ma anche altri titoli sono di sicuro all’altezza, mostrandoci ognuno a modo suo le differenti sfumature di quell’unico stile che è quello Disney e persino la prima storia sul Condono Natalizio, il cui stile è particolare, risulta comunque interessante da vedere.
Ma degni di nota tutti gli altri, in particolare, lo sottolineo per la sua malinconia, a colpirmi è Paperino e l’inafferrabile ricompensa.

Ditemi il vostro parere su questo numero del Topolino nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ringrazio per la visualizzazione e aver passato del tempo assieme!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!