@Re_Censo #317 TOPOLINO 3343

@Re_Censo #317 TOPOLINO 3343

@Re_Censo #317 TOPOLINO 3343

Oggi parliamo del numero 3343! Iniziamo!

@Re_Censo #317 TOPOLINO 3343

Topolino… Zio Paperone e il Condono Natalizio – Capitolo 2, Un mistero per due (più uno)
Storia di: Luca Tito Faraci
Disegni di: Stefano Intini
Lo Staff di Babbo Natale decide di condonare a tutti un desiderio, ma questo mette in confusione l’intero pianeta. Paperone così si avvale del genio investigativo di Topolino e, accompagnati da Pippo, partono in direzione del castello di Babbo Natale per vederci chiaro sulla faccenda. C’è solo qualcuno in grado di risolvere la faccenda.
Seppur il disegno di Intini sia più deforme del tradizionale, schiacciando le proporzioni e rendendole più rettangolari e meno morbide, la storia funziona molto bene, è gradevole da leggere, carica di dettagli e di colori.
In più è condita di una ironia deliziosa e piacevolissima.

Paperinik e il Segreto dell’Identità Segreta – pt.2
Storia di: Marco Gervasio
Disegni di: Giorgio Cavazzano

Mentre Paperone ha obbligato Gastone a impersonare Paperinik per premiare Lady Paga, Paperino deve destreggiarsi tra i suoi tre nipotini e i suoi cugini per svincolare i sospetti sul suo alter ego e al tempo stesso mettere al sicuro l’identità di Paperinik dall’uso improprio che ne fa Paperone.
Una storia molto ben articolata e intrecciata, eppure semplice e trascinante, con un disegno tipico per il personaggio, dinamico, pulito, pieno di dettagli.

Zio Paperone&Paperino in: la Sfida del Fiume d’Oro
Storia di: Pietro Zemelo
Disegni di: Roberto Marini

Paperino e Paperone sono ai ferri corti, ma vengono catapultati in una trasmissione televisiva che li vedrà sfidarsi con altri concorrenti per una caccia al tesoro. Purtroppo però, i due avversari si dimostrano molto diversi dietro le telecamere, rispetto a come appaiono in tv, il che porterà i due parenti a rinsaldare il loro rapporto.
Storia molto classica, soprattutto per il finale, che preme su temi molto consolidati nella produzione disneyana, raccontati in modo organico, calmo, coinvolgente e trascinante.
Interessante è il disegno e il suo tratteggio, con accenni a qualcosa di vintage, sia nella costruzione dei personaggi, che nella loro posizione negli spazi e nelle vignette.

Manetta in: una notte ingarbugliata
Storia di: Massimiliano Valentini
Disegni di: Ottavio Panaro
Ancora una volta Manetta è alle prese con Gambadilegno e Sgrinfia. Questa volta, acchiappando il secondo, si ritrova catapultato in una nottata stranissima, in una serie di eventi via via sempre più caotici e complessi, tanto da finire lui stesso dietro le sbarre e nei guai con Rock Sassi.
Storia divertente, comica quanto basta, con un disegno molto moderno, soprattutto nelle impostazioni delle vignette e nell’uso degli spazi che così danno rilievo ai volumi e risalto alle figure.

X-Music – le esibizioni
Storia di: Bruno Enna
Disegni di: Marco Mazzarello

Come abbiamo visto negli episodi precedenti, la caoticità qui raggiunge livelli enormi, tutto pur di mettere tanta carne a cuocere in poco tempo.
Nell’ultimo episodio, giusto prima di una invisibile esibizione, eppure il titolo era chiaro, parte un litigio amoroso, per far scoop avanti alle telecamere e mettere nei guai l’amicizia tra Qua e Tap e di rimando alle loro band.
Sconclusionata, si avvia al finale col solito e forse troppo melenso finale positivo, il tutto concertato da un disegno che ormai conosciamo, moderno nelle linee, ma classico nelle proporzioni dei personaggi, purtroppo molto bucolico nel sovrapporre dettagli su dettagli che rendono così le scene troppo scure.

TOP&FLOP!

Di sicuro sarebbe stato carino avere il tempo di approcciarsi a così tanta necessità di raccontare, come nel caso di X-Music, dando il giusto spazio. Ma mi pare di aver già detto che forse sono io fuori target e forse va bene così ai lettori più giovani.

Per fortuna invece abbiamo le prime tre storie che ci danno un esempio di come possano esser raccontate bene e soprattutto disegnate bene e parlo ovviamente e soprattutto dell’ironia del Condono Natalizio e dell’ovvio e mai scontato disegno di Paperinik, e perché no, della Sfida del Fiume d’Oro e del risultato di Manetta.
Da sottolineare poi è la bellezza della copertina, che va in combo col numero successivo, completandosi a vicenda per festeggiare il Natale 2019 come si deve!

Ditemi il vostro parere su questo numero del Topolino nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ringrazio per la visualizzazione e aver passato del tempo assieme!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter, su Periscope, Instragram e Telegram!
Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube!
Ogni lunedì alle 14, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!