@Re_Censo #224 Un anno con TOPOLINO | 3306

TOPOLINO
3306

Ciao a tutti e bentornati sul canale! Sono Dario e questa è Re_Censo, la videorubrica di libri, fumetti, manga, film e telefilm prodotta dal mio studio di grafica OIRAD.

Oggi parliamo del numero 3306! Iniziamo!

Assieme a questo fumetto, troviamo anche un volumetto, stesse dimensioni, che ci racconta come il Topolino sia giunto in Italia, sia passato di casa in casa, fino a giungere con Disney alla Panini.
Non sto qui a dirvi le varie vicissitudini, perché trovo che sia bellissimo poterlo leggere da se; io ho trovato un grande stimolo, soprattutto grazie agli inserti e riferimenti grafici, alcuni di cui conservo bei ricordi perché collezionati da mio padre che poi si è disfatto di tutto, ma questo già lo sapete.

Con quel bel gusto nostalgico, romantico e carico di sogni e desideri, si festeggiano, anzi si iniziano i festeggiamenti dei 70 anni del Topolino.
Per festeggiare i 70 anni, all’interno del fumetto ci sono alcune tavole di alcuni degli illustratori del Topolino, che spero di riuscire a trovare anche formato poster, perché sono uno spettacolo!

Klondike parte prima
Sceneggiatura: D’Antona Giulio
Disegni: Pastrovicchio Lorenzo
Zio Paperone deve raggiungere il Klondike. Sono anni che non viene ritrovata alcuna vena aurifera e invece una è stata appena scoperta. Ma la legge parla chiaro e la sfida a chi dovrà aggiudicarsene i profitti è aperta e a sfidarlo è, ovviamente, Mister Rockerduck.
La vicenda è davvero avvincente, trascinante e ben ritmata, per di più il succo del mistero si svela sul finale che quindi mantiene alta la tensione fino alla settimana prossima. Anche questa volta il disegno è spettacolare e il tema del Klondike rievoca qualcosa non solo in Zio Paperone.
È digitale, si vede palesemente, ma ha quella linea bella morbida, modulare e quindi dinamica, che fa solo piacere, riuscendo ad armonizzare le forme tipiche dello stile tradizionale, ma con le tecniche moderne.

Topolino & Pippo e la convivenza inconveniente
Sceneggiatura: Federico Rossi Edrighi
Disegni: Usai Luca
Pippo è costretto a dover lasciare casa per un intervento di bonifica improvviso. Topolino quindi lo ospita in casa sua, ma non sempre l’idillio di due migliori amici sembra durare quando si hanno ritmi e abitudini differenti.
Non so bene il motivo, ma la storia mi prende molto sul nostalgico, forse sarà proprio il fare bonario di Pippo. Mentre per quanto riguarda il disegno, abbiamo quella bella linea che mi piace ritrovare anche quando si usano tecniche più moderne, ma in alcuni casi si sintetizzano troppo le linee e quindi si riducono i dettagli, snaturando i personaggi, facendogli perdere le loro caratteristiche.

Paperoga in corsi e ricorsi
Sceneggiatura: Fontana Giorgio
Disegni: Urbano Emilio
Spettacolare storia in cui il parentame di Paperoga lo costringe ad una seduta terapeutica con un professionista, per capire che deve smettere di perdere tempo nel seguire i suoi amati corsi di formazione e soprattutto, di combinare disastri. Ebbene, noi conosciamo benissimo Paperoga come è fatto e quindi sappiamo di cosa è capace.
A voi tirare le somme per quello che è un fumetto divertentissimo da leggere e che riesce a trasmettere tutto il pathos di ogni personaggio con i primi piani che parlano da se’, anche e soprattutto per quanto riguarda Paperoga stesso. Meraviglia!

Pico de Paperis e le regole della Laurea perfetta
Sceneggiatura: Gagnor Roberto
Disegni: Soffritti Donald
Storia breve nella quale Pico deve esporre i risultati della sua Tesi per la 3306esima laurea. Ma in commissione c’è un insegnante che fa di tutto per ostacolarlo e metterlo in difficoltà. Sembra strano, ma qui Pico viene raccontato non come un erudito, ma come uno che sembri arrampicarsi sugli specchi.
Per il resto, stratagemmi narrativi spettacolari e divertentissimi e il disegno riesce a rendere la lettura veloce e dinamica, senza far correre la storia, ma anzi dandole il giusto ritmo, con la disposizione delle vignette così incastrate.

Paperina e… Paperino
Sceneggiatura: Ziche Silvia
Disegni: Ziche Silvia
Silvia Ziche torna con una storia breve che racconta uno spaccato della vita di coppia dei due paperi più famosi al mondo. Paperina che attende l’amato per andare ad una mostra, inizia a preoccuparsi per il ritardo di Paperino e al tempo stesso il disegno ci mostra ogni stato d’animo della protagonista, attraverso il modo di disegnare i suoi occhi e le sue espressioni. Un graditissimo ritorno!

Paperinik e il cimelio del fondatore
Sceneggiatura: Panaro Carlo
Disegni: Soldati Giampaolo
Paperino deve fare la guardia ad un cimelio che Paperone vuole mettere in mostra. Ma viene raggirato, messo KO e rapinato. Per riprendere il suo buon nome, è costretto a vestire i panni di Paperinik e di avvalersi dell’ultima invenzione di Archimede per iniziare le sue indagini.
Le premesse della storia sono interessanti, ma poi si sbriga tutto troppo velocemente, già a partire dal modo con cui si svolgono le indagini.
Peccato, perché il disegno era interessante e mi sarebbe piaciuto vederlo ancora per un po’.

TOP&FLOP!

Sceneggiatura FLOP è Paperinik e il cimelio del fondatore, come ho detto, buone le premesse, troppo rapido e quasi superficiale nella conclusione.
Sceneggiatura TOP è Paperoga in corsi e ricorsi, risate ad ogni vignetta, sia per il comportamento di Paperoga che nella reazione dello psicologo. Un ridere!

Il Disegno FLOP l’ho trovato in Topolino & Pippo e la convivenza inconveniente, perché da una gran particolarità di dettagli, si passa ad una riduzione delle linee quasi estrema e a rimetterci sono poi le fisionomie stesse dei personaggi.
Disegno TOP è difficile da indicare, perché ve ne sono almeno tre che mi hanno colpito. Ma per stavolta lo indico in Klondike parte prima, perché anche se in digitale, riesce benissimo con delle linee dinamiche, pulite e delle tavole belle, fresche che riescono ad andare in profondità.

Ecco, ho decisamente detto troppo, quindi ora tocca a voi! Ditemi la vostra nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, ricordate di mettete mi piace e di condividerla con i vostri amici e se ancora non vi siete iscritti, cliccate il pulsante e la campanella a lato!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter e Google Plus, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram! Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube! Ogni domenica alle 12, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare un nuovo Topolino e a volare nel mondo della fantasia Disney!

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x