@Re_Censo #199 La barca volante

LA BARCA VOLANTE

Ciao a tutti e bentornati sul canale! Sono Dario e questa è Re_Censo, la videorubrica di libri, fumetti, manga, film e telefilm prodotta dal mio studio di grafica OIRAD.

Oggi, parliamo di un libro! Iniziamo!

Della collana Maledette Fiabe, scritto e disegnato da Massimiliano Frezzato, per la Lavieri, abbiamo finalmente l’onore e l’immenso piacere di parlare di La Barca Volante, libro cartonato, del costo di 14,90€.

Se vuoi acquistare il libro, clicca qui!

Abbiamo già avuto modo di conoscere Frezzato per altre sue opere che trovate nel video. Potete recuperarle e gustarvi così la bellezza del suo modo straordinario di disegnare e raccontare.
E straordinaria è proprio questa fiaba.

La storia è quella di un barcaiolo e della sua barca volante. Ma è anche la storia di un mare stanco, di un lago e di una scogliera.
È la storia di una bambina intrappolata, di un nobile egoista e del brivido che fa sognare.

Questa storia è la storia di un vecchio che scopre un luogo sperduto, un luogo dove trova una prigioniera, ma lì dentro ritrova anche se stesso, quel bambino che si era dimenticato dell’avventura, ma anche di come si sognasse.

Il racconto ci viene presentato, come ormai noto nell’impostazione delle Fiabe Maledette, con un testo che accompagna il disegno. Ma ad ambedue gli elementi della storia, viene dato lo stesso peso e risalto.
Da un lato abbiamo quindi la narrazione a parole, bella, centrata, semplice, immersa nel bianco della pagina.
Dall’altro lato invece, abbiamo questi disegni che trovo davvero eccezionali. Qui le matite di Frezzato hanno dato il meglio di se!

Belle, centrate come se fossero in un passe-partout di una cornice, troviamo scorci di un mondo e di un paesaggio creato con maestria e bellezza.

Colori splendidi, accesi, luminosi, fanno da contrasto ad altre tavole dove invece i colori sono più scuri, quasi fangosi per poi tornare, sul finale, a tinte color oro. Perdono insomma quella bellezza, quella luce, che sottolinea il cammino e il percorso fatto dai protagonisti di questa storia. Il disegno quindi accompagna e da forza alle parole.

Parole che, se lette con la giusta intonazione, con la corretta interpretazione, quasi come un’antica canzone, trascinano e trasportano in questo mondo dove l’unica magia è segnata dal viaggio introspettivo del barcaiolo, più che dagli aiutanti magici o dalla prigioniera della grotta. Un po’ come la caverna di Platone, dove le ombre proiettate sulla parete sembrano essere la verità, qui l’anziano protagonista trova nella caverna una verità che poi lo spinge a camminare dentro di se alla ricerca di una verità tutta sua, un cammino importante tanto quanto la fine e la conclusione del viaggio stesso.

Un cammino che graffia dentro di noi, come graffianti sono i segni del colore sulla ruvida carta dei disegni originali, che hanno così ereditato quella sensazione rustica, originaria, gustosa e altamente espressiva, di un disegno che racconta molto più di mille parole.

Un disegno che, anche se con una storia così incisiva e profonda, se mostrato ai più piccoli, atteggiando la voce nel modo giusto, sono sicuro che aiuterà anche loro a volare, come fa la barca volante.

Un disegno talmente profondo, da aver bisogno di alcune pagine di silenzio, dal lato del testo, per farsi leggere e esplorare meglio. Interroga, in silenzio.
E già immagino le domande dei più piccoli, su quei disegni così profondi.

La barca volante è disponibile anche come audiolibro sul canale youtube dell’autore. Potete assaggiare lì la storia, ma vi assicuro che sfogliare questo libro, pagina dopo pagina, tavola dopo tavola, vi porterà all’interno di un viaggio meraviglioso.

Allora ho scelto di parlarvi di questo libro a inizio anno, per augurarvi buon viaggio, buon 2019 e che possiate salpare per le vostre avventure, riscoprendo il brivido del sogno, del desiderare. Dell’essere dei bambini che sanno sognare, che si stancano, ma che ripartono sempre, per realizzare ciò che sognano.

Se vuoi acquistare il libro, clicca qui!

Vi aspetto nei commenti qui sotto e se la puntata vi è piaciuta, fatemelo sapere cliccando il mi piace e condividendola con i vostri amici!

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter e Google Plus, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram! Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube! Ogni venerdì alle 16, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare nuove storie e a volare nel mondo della fantasia!

Re_Censo

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!