@Re_Censo #120 #TGRe_Censo -Mezzosangue- Intervista a Vincenzo Romano

MEZZOSANGUE
intervista

Ciao a tutti e bentornati su Re_Censo, la videorubrica di libri, fumetti, manga, film e telefilm prodotta dal mio studio di grafica OIRAD. Io sono Dario e oggi cambio location, perché non sono solo. Come ho preannunciato nel video precedente, sono in compagnia dello scrittore Vincenzo Romano, autore di MEZZOSANGUE.

Ho un po’ di domande, quindi iniziamo.

1 La prima domanda che faccio, non è una domanda. Parlami un po’ di te. Chi sei, cosa fai.

2 Da dove nasce l’esigenza di scrivere?

3 Perché proprio il genere fantasy, ora che è così inflazionato?

4 Cosa è per te il fantasy?

5 Quali sono i tuoi autori preferiti?

6 Ivan Tomaselli, uno dei Recensiani, chiede: Da cosa ha tratto ispirazione?

7 La storia che conosciamo noi, è nata così oppure è il risultato di una lunga gestazione e evoluzione di un’idea completamente diversa?

8 Come è nato Narog e perché il protagonista è un mezz’orco?

9 Nella mia recensione parlo di una storia che sembra acerba, perché sembra tu abbia grattato e mostrato solo la punta dell’iceberg. È solo un’impressione o c’è tanto altro che solo tu conosci? Avremo modo di scoprire di più sul mondo che hai creato?

10 Ogni tanto passi da una narrazione del presente del continuum narrativo, a esplorazioni oniriche di Kai e del suo passato. È un sistema che ti aiuta a spezzare la tensione narrativa o ha uno scopo differente?

11 Accenni alle offese, occhiatacce e conflitti che nascono quando la massa addita il diverso. Questo esprime il tuo punto di vista sul diverso, sullo straniero, il “meticcio”?

12 Come può la letteratura, se ha un ruolo e una responsabilità al riguardo, modificare e aprire le menti, migliorare la società?

13 Cosa si prova a sapersi autore e scrittore? Come è il rapporto con una casa editrice e un editore?

14 Quale parte della giornata è per te la migliore per scrivere e dedicarsi alla creatività?

15 Hai un rituale per accostarti alla scrittura? Scrivi a mano, sul pc?

16 In questo racconto si incontrano pochi personaggi femminili. È un caso o una scelta? C’è un significato particolare?

17 Puoi raccontarci qualcosa di più rispetto all’Ordine dei Cavalieri Alati? E della gilda dei Cacciatori?

18 Se potessi scegliere una razza o un popolo presso il quale vivere, quale sceglieresti?

19 Cosa pensi della magia e del suo scopo nelle narrazioni, come “aiutante” che scioglie problemi e difficoltà?

20 La tua, come ho detto nella recensione, sembra una narrativa positiva, perché ogni difficoltà che si incontra, viene superata dalla volontà dei protagonisti in men che non si dica. È semplicemente la tua visione del mondo o c’è un significato diverso, magari un modo di raccontare immediato, schietto e non complicato che non tira troppo per le lunghe?

21 Sei d’accordo, e se si quanto, sul nuovo modo di fare editoria nel quale l’autore deve accollarsi parte delle spese della pubblicazione?

22 Cosa pensi dell’editoria italiana nella situazione attuale?

23 Chiede un altro Recensiano, Michele Petroselli, che consigli daresti a un novello scrittore di romanzi fantasy in un periodo in cui il genere è stato visitato in innumerevoli sfaccettature?

24 Come è nata l’idea delle pietre magiche? Sai che anche Brooks usa un sistema simile?

 

Vi ricordo che sono su Facebook, Twitter e Google Plus, ma mi trovate anche su Periscope, Instragram e Telegram! Non dimenticate di sfogliare le altre notizie su www.re-censo.it e di iscrivervi al Canale YouTube! Ogni venerdì alle 16, una nuova puntata!

Sempre qui, sempre su Re_Censo, pronti a sfogliare nuove storie e a volare nel mondo della fantasia!

Re_Censo

*Vedi anche: @Re_Censo #119 Mezzosangue
*Vedi anche: Libri Riflessi 17 – Mezzosangue

 

Re_Censo

Pubblicato da Re_Censo

Re_Censo è un nome inventato, gestito, prodotto e presentato da "OIRAD Studio d'Arte Grafica di Piedimonte Dario". Format di videorecensioni di libri, fumetti, manga, anime, film e telefilm.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate me!